Internet gratis a Biella: perché no? La proposta arriva dal consigliere comunale Roberto Pietrobon (La Sinistra), la cui mozione (leggibile qua in pdf) pubblicata ieri è intitolata “Installazione di punti di accesso gratuito ad internet mediante la tecnologia WI-FI”.

Le potenzialità del web potrebbero essere messe a disposizione degli studenti universitari, della promozione del turismo, delle attività culturali, delle attività commerciali e dell’informazione per la cittadinanza. Pietrobon propone una serie di luoghi dove installare le eventuali antenne: il centro storico, il Borgo del Piazzo, la Stazione di Biella S. Paolo, la Biblioteca civica, l’Informagiovani, l’ATL, il Museo del Territorio e la Sala consigliare di Palazzo Oropa.

Non si comprende come mai ci sia voluto così tanto tempo prima che una proposta del genere approdasse a Biella, dato che in altri comuni – vedi Pordenone nel video a seguire – una cablatura Wi-Fi è stata pensata già da tempo. Ma ora almeno ci sarebbe l’opportunità di adeguarsi ai tempi, vedremo le reazioni del consiglio comunale.