UnplugDayOttimo talk di Lior Frenkel al TED della Bulgaria. Si intitolava: “Why we should rethink our relationship with the smartphone”.

È un tema che ho trattato sin dalla mia tesi universitaria (non troppo tempo fa, ossia 3-4 anni or sono, anche se è già da 10 anni che mi sto specializzando professionalmente nell’ambito digitale): la necessità di una consapevolezza nell’utilizzo dei nuovi media, che in futuro oltre che ad essere veicolati da wearable device saranno probabilmente sempre più integrati con il corpo umano. Ciò significa più necessità di educazione e di sviluppo della cultura digitale, che dev’essere innanzitutto umana.

Così è nata l’iniziativa undigitize.me, che andrebbe diffusa e rilanciata. C’è chi lo sta già facendo.

Lo dico da consulente nel campo dei Digital Media ed in particolare dei Social Media, ambito nel quale si potrebbero tranquillamente parafrasare alcuni elementi a rischio di dipendenza che son presenti più in generale sui dispositivi mobile e su certe nuove tecnologie da noi utilizzate quotidianamente.

Ben felice quindi di dire che, nel mio piccolo, questo post è stato scritto phone faced down.