PrayForTheWorldMi son permesso di pensare in versi ciò che ho appena scritto in altra forma.

Se “il sonno della ragione genera mostri”, la guerra alla ragione produce carneficine e disumanizza.

Guerra alla ragione
Spegni la tua anima
Per non sentirlo più.

E’ il dolore dell’indignazione.

Muta, intrappolata
In un vecchio bambino
Si è fatta impenetrabile roccia.

Si dissolve, ciò che non si vive.

Sfidando l’attuale mood e pensando positivo, un assaggio di commuovente umanità di un papà francese mi fa però addormentare un poco meglio.